La rivoluzione è facile se sai come farla

La rivoluzione è facile se sai come farla

Sabato 28 novembre h 21

uno spettacolo di Kepler-452
regia Nicola Borghesi
con Lodo Guenzi, Paola Aiello, Nicola Borghesi
musiche Lo Stato Sociale
libera riduzione teatrale realizzata da Kepler-452, V. Cramarossa, V. Fiorica da un testo di Quit The Doner (Daniele Rielli)
scene e costumi Calori&Maillard
aiuto regia Enrico Baraldi
una produzione Kepler-452 e Festival 20 30
con il sostegno di Fondazione Del Monte di Bologna e Ravenna


Lo spettacolo

È possible oggi, qui, per noi, immaginare una rivoluzione? Se sì, quale?

Si tratta del moto di un corpo intorno al suo centro di gravitazione o della sovversione violenta dei rapporti di forza?

Due venti/trenta, con il loro carico di speranza, birrette, frustrazione, cercano di cambiare radicalmente la propria vita.

In una piazza circondata di platani e tavolini da bar abbandonati, vediamo avvicinarsi la rivoluzione, quella vera. Un motore che, forse, è comune alle piccole rivoluzioni dei due protagonisti e a tutte le altre.