L'inferno dei viventi

L'inferno dei viventi

L’inferno dei viventi

Open call per attori-scenografi-abitatori di inferni under 30 

Locandina bando

“L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n’è uno, è quello che è già qui, l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme”

Italo Calvino

Qual è il nostro inferno, oggi? Che cosa è infernale, per ciascuno di noi? Lo chiederemo ad un gruppo di under 30 e, partendo dalle loro risposte e visioni, cercheremo di costruire alcuni spazi infernali e cercheremo di abitarli, tenendo conto dei meccanismi e dei riferimenti contenuti nella Commedia. Lo spettatore si troverà così ad attraversare una molteplicità di inferni contemporanei, racchiusi nella cornice della Zona del Silenzio.

SCARICA IL PDF DELLA OPEN CALL

Cosa cerchiamo

La compagnia Kepler-452 e Ravenna Festival cercano attori-scenografi-abitatori di inferni under 30 per “L’inferno dei viventi”, un progetto di laboratori e spettacoli per gli Antichi Chiostri Francescani, adiacenti la Tomba di Dante all’interno della “Zona del Silenzio” nel centro storico di Ravenna.

Lavoreremo insieme ai partecipanti sul loro personale concetto di inferno. Partiremo dall’esperienza e dalla visione personale di ciascuno, incrociandola con il materiale di riferimento, la Commedia di Dante. Partendo dall’interazione tra questi due immaginari costruiremo alcuni oggetti scenografici infernali, che costituiranno il punto di partenza dal quale approcciare la messa in scena. Cercheremo poi di capire come abitare gli oggetti costruiti, andando così a posizionare negli spazi intorno alla tomba di Dante il nostro inferno personale e collettivo. Il partecipante sarà dunque responsabile di ogni fase della creazione: dall’apertura di un immaginario, alla progettazione e realizzazione della scenografia, fino alla messa in scena del lavoro.

Cerchiamo inoltre 5 aiuto-scenografi che affianchino i partecipanti al laboratorio nella costruzione degli spazi infernali.

La partecipazione al laboratorio è totalmente gratuita, i materiali e gli attrezzi scenografici saranno forniti da Ravenna Festival e Kepler-452.

Chi può partecipare

Il percorso laboratoriale è aperto a tutti gli under 30 di Ravenna e di qualunque altra provincia italiana, non cerchiamo attori o performer professionisti (che pure sono ammessi), ma persone desiderose di esplorare, costruire e portare in scena i propri inferni personali. Sono ammessi partecipanti anche da altre parti d’Italia, fermo restando che Kepler-452 e Ravenna Festival non rimborseranno viaggi e pernottamenti.

Come partecipare

Per partecipare alla selezione come attore-scenografo-abitatore di inferni ti chiediamo di inviarci entro e non oltre le ore 24.00 del 28 maggio 2016:

• un breve video di presentazione in cui ci racconti la tua idea di inferno, nel modo che ti sembra più interessante e personale. Puoi caricare il tuo video su Youtube o Vi- meo e inviarci il link oppure inviarlo tramite WhatsApp al numero 0039 3384463302.

• In alternativa puoi scriverci una lettera motivazionale a linfernodeiviventi@gmail.com

• Ti chiediamo anche di allegare il tuo CV.

Per partecipare alla selezione come aiuto-scenografo inviaci:

• un portfolio con una selezione dei tuoi lavori alla mail linfernodeiviventi@gmail.com

Cosa chiediamo ai partecipanti

Ai partecipanti chiediamo una presenza continuativa per il periodo di prove proposto e durante il periodo di rappresentazione.

Quando

Laboratorio per la preparazione delle performance e delle scenografie dal 5 al 12 giugno 2016

Prove generali dal 29 al 30 giugno

Rappresentazione Ogni giorno dall’ 1 al 7 luglio 2016 alle ore 11.00 presso gli Antichi Chiostri Francescani adiacenti la Tomba di Dante all’interno della “Zona del Silenzio”.